Sviluppare con Plone con una marcia in più: Community Developer Documentation

In mezzo a tanti libri e documentazione online, il CDM potrebbe essere il Bignami Plone che stavate cercando :)

Pochi giorni fa, durante una formazione, mi chiedevano la domanda di rito:

considerati i manuali ufficiali, i libri, i tutorial online, i readme dei prodotti, etc. come capire quale sia il piu' aggiornato e giusto da seguire?

La mia risposta è stata messa in crisi quando mi hanno fatto notare che per un novello sviluppatore Plone è difficile dotarsi di una bussola che indichi sempre la direzione giusta. Tanto più se vogliamo confrontarci alla qualità dell'ottima documentazione che correda framework come Django o Pyramid.

Con l'occasione delle rinnovate sezioni di Plone.org, Documentazione e Supporto (per cui mi congratulo vivamente con gli autori per l'ottimo lavoro!), sono tornato a dare uno sguardo alla Community Developer's Documentation promossa da Mikko Ohtamaa (complimentissimi anche a lui!!!).

Il perfetto Bignami Plone

La Developer's Documentation è una specie di summa, mantenuta dall'intera comunità Plone grazie al fatto di essere costruita con sphinx, e regolarmente ospitata in SVN.

Chiunque può contribuire, nello spirito del manuale, che a quanto posso capire privilegia la sintesi, e vuole essere ecumenico: avete presente il Bignami che si usava per prepararsi agli esami in fretta e furia? eccolo li'! :D

Ci trovate un po' tutto: dalle basi di Python e Zope, ai principi delle applicazioni Web basate su HTTP, dagli elementi fondamentali della programmazione a componenti ala Zope3 ai suggerimenti su come testare e debuggare le vostre applicazioni Plone.

Chiaramente nel mezzo c'è tutto quello che bisogna sapere per diventare un provetto sviluppatore Plone del 2011, senza scordare parti importanti della storia di Plone, che magari oggi sono obsolete.

diamo uno sguardo all'indice, e sfogliamolo ogni tanto per "ripassare".. e se troviamo qualche cosa da rettificare, non esitiamo a dare il nostro contributo!

Share this on

Share |

On same topics

Commenti

comments powered by Disqus