Siti web lenti? Ottimizziamoli!

Rendiamo i nostri siti web più efficienti e veloci con piccole accortenze e dei tool che ci aiutino ad analizzarne le prestazioni

L'obiettivo

Molte volte capita di ritrovarsi a navigare un portale con contenuti interessanti, belli esteticamente e con funzionalità avanzate, ma la user experience per quel sito è pessima a causa di una lentezza eccessiva nel caricamento delle pagine.

Quando mettiamo in produzione un nuovo sito è necessario effettuare delle operazioni di fine tuning affinché la navigazione del portale non soffra di fastidiosi rallentamenti.

 

I Tool sono amici degli sviluppatori

Per affrontare il problema, dobbiamo prima analizzarlo; per fare ciò, ci vengono in aiuto dei tool online oppure alcuni addon per Firefox o Chrome. Ecco qualche nome:

Prendiamo come riferimento GTmetrix: questo tool permette di analizzare una pagina di un sito e assegnarle un punteggio con due scale di riferimento differenti, quelle di Google Page Speed e di Yahoo! YSlow. Per ognuna di esse, GTmetrix ci mette a disposizione dei punteggi e suggerisce dove andare ad operare per migliorare l'efficienza del sito web.

 

La prima analisi

Diamo in pasto il nostro nuovo sito a GTmetrix ed otteniamo, come è lecito aspettarsi, un punteggio molto basso Summary-F

 

Come è possibile vedere, il portale senza ottimizzazioni raggiunge la valutazione F (28%) per Page Speed e la C (76%) per YSlow.

 

Vediamo nel dettaglio i suggerimenti dati da GTmetrix per Page Speed

Breakdown-F

 

Questi i principali problemi riscontrati dall'analisi; per maggiori informazioni si può far riferimento alla pagina delle raccomandazioni di GTmetrix.

 

Il primo tuning

Sul versante sistemistico sono state approntate le seguenti modifiche al Web Server Apache:

  • installazione e configurazione di mod_deflate per la compressione dei contenuti statici
  • abilitazione del KeepAlive nel VirtualHost relativo al sito

Nel portale - sviluppato sulla piattaforma Plone - invece, sono state abilitate e configurate le cache con il prodotto plone.app.caching di cui si è discusso in questo post.

 

La seconda analisi

Vediamo il risultato ottenuto dalle prime operazioni di ottimizzazione del portale

Summary-D

 

Come possiamo notare, siamo passati - per quanto riguarda Page Speed - da uno scarno 28% e valutazione F ad un più convincente 63% e valutazione D. YSlow ha avuto un miglioramento dal 76% all'80%. Non male!

I risultati iniziano a vedersi e le ottimizzazioni hanno sortito gli effetti sperati, ma cosa possiamo ancora migliorare?

Breakdown-D

La seconda ottimizzazione

Nella successiva fase di ottimizzazione ci siamo occupati di:

  • comprimere (senza perdita di qualità) le immagini nella Home Page del sito
  • migliorare la configurazione di plone.app.caching
  • pulire i fogli di stile da regole inutilizzate

Osserviamo, ora, i risultati ottenuti con queste modifiche.

 

La terza analisi

A quale punteggio siamo arrivati? scopriamolo facendo analizzare per la terza volta la pagina al tool di GTmetrix:

Summary-C

 

Abbiamo incrementato il punteggio di un ulteriore 10%, raggiungendo valutazione C e il 73% totale per il rank Page Speed!

Ecco, quindi, i problemi ancora riscontrati

Breakdown-C

 

Conclusioni

Abbiamo visto come effettuare delle ottimizzazioni con relativamente poche mosse che hanno portato il nostro portale da un indice di 28% e valutazione F ad un buono 73% e valutazione C.

Altro dato interessante è la velocità di caricamento della pagina e la sua dimensione: dopo le ultime ottimizzazioni siamo passati dai 3.56s iniziali ai 2.62s, mentre la pagina inizialmente pesava 990Kb per arrivare a 777Kb. Abbiamo guadagnato quasi 1 secondo e 200Kb: un ottimo risultato!

Direi che per il momento possiamo ritenerci soddisfatti, pur se c'è ancora da lavorare su alcuni aspetti per migliorare ancora l'efficienza e le prestazioni del portale.

Share this on

Share |

On same topics

Commenti

comments powered by Disqus