Simple-Management sarà il tuo prossimo strumento agile di gestione progetto?

eXtreme Management e SCRUM sono le due metodologie che applichiamo con maggiore frequenza, a seconda del tipo di progetto, e un po' d'aiuto non guasta.

Abstract realizza progetti per i suoi clienti, e gestirli al meglio è un'arte che cerchiamo costantemente di migliorare.

Parte di questa arte è legata agli strumenti che usiamo: il glorioso eXtreme Management, sviluppato da Zest con Plone, e ScrumDo, basato su Django, nel tempo si sono rivelati buoni compagni di viaggio. Nella nostra cassetta degli attrezzi attuale abbiamo anche POI tracker, e Plone per tutte le esigenze documentali e di gestione [*].

[*]: l'intelaiatura del progetto; la gestione degli utenti, dei permessi e dei workflow; la scheda progetto, le specifiche e i documenti di progetto.

Gestire il Progetto

All'inizio di ogni progetto, il responsabile crea un progetto XM al cui interno finiscono in genere una cartella dove caricare tutti i documenti utili, un POI tracker per raccogliere le richieste non in specifica e le comunicazioni di progetto, le iterazioni che serviranno a tradurre le richieste in attività da svolgere, e su cui vengono registrate le ore effettivamente spese.

Onestamente, se non avessi questi strumenti non saprei come fare a tenere sotto controllo i nostri progetti, per quanto agili.

Dopo anni di XM, ScrumDo ci sembrava poterlo sostituire per la sua maggiore agilità di utilizzo, ma dopo poco abbiamo scoperto che non era così facile piegarlo al nostro workflow, e così lo usiamo solo in occasioni particolari, come fossimo "amanti segreti".

Effervescenti in azione: come nasce un progetto open source

Durante le ultime ferie estive avevo chiesto ai miei fidi Giorgio e Simone di dare due "colpi" al nostro XM per supportare una serie di casi al momento difficili da gestire, confidando che sarebbe stata questione di poche ore di lavoro.

La risposta dei due?

Simone: "Perchè non rifamo XM come serve a noi e ci incastriamo in mezzo ScrumDo?"

Giorgio: "Ma vaaa... Mizio ci ha chiesto di darci due colpi.. tu mi vuoi far lavorare.. e io sono pigro!"

Simone: "Naaaa.. dai che è facile con Dexterity, il il Javascript me lo sono già visto!.. in una settimana facciamo tutto! :D"

Giorgio: "Ma via! mi pare un'idea matta.. mo' sento Mizio.."

Da quel momento, sentito il parere "scettico" del sottoscritto, si sono comunque messi al lavoro, Simone in testa, guadagnandosi il nick di "Effervescente", e Giorgio a ruota.. e quel che ne è uscito lo trovate qui: https://github.com/abstract-open-solutions/abstract.simplemanagement.

NB: abbiamo un pacchetto policy [https://github.com/abstract-open-solutions/simplemanagement.policy], che, se volete rapidamente popolare un test, dispone di un profilo da lanciare da portal_setup.

Diamo uno sguardo a SimpleMamagement

Lungi dall'essere completo per quel che serve ad Abstract, già ora quando si crea un progetto out-of-the-box si ha:

  • creazione di cartella documentazione, POI e scheda progetto automatica
  • iterazioni dove poter caricare/spostare/lavorare agilmente storie ala ScrumDo
  • vista planning per spostare/clonare agilmente storie tra iterazioni diverse
  • dashboard utente dove vedere le storie e i ticket assegnati
  • booking sulle storie (nb: senza dover generare dei task come in XM, cosa che spesso si rivela per noi uno "strato" di troppo..)

Ecco qui una rapida demo di quel che abbiamo oggi:

Alcune tra le cose che mancano

  • impostare profili di sicurezza in modo adeguato
  • costruire delle viste con la reportistica dei booking (lista, calendario, per progetto, per risorsa)
  • aggiungere delle date sulle storie e costruire una vista calendario
  • aggiungere la vista per il poker planning

Sarebbe anche bello riuscire a sostituire il POI Tracker con qualcosa di più moderno e integrato, e siamo aperti a suggerimenti, ma l'idea è di rimanere in Plone (l'approccio alla gestione a liste di ticket in stile Trac non ci è mai andata a genio, non chiedetemi perchè).

Insomma.. se c'è chi è interessato a lavorare a completare questi piccolo progetto, spostiamo tutto su collective e siete i benvenuti!

PS: alla Conference avevo presentato un lightning talk usando questa presentazione.

Share this on

Share |

On same topics

Commenti

comments powered by Disqus