PKGV per risolvere i problemi di compatibilità tra pacchetti nei nostri buildout

Capita di dover usare pacchetti Python che si tirano dietro dipendenze senza specificare le versioni "funzionanti". Ecco un modo per risolvere..

Da quando i meccanismi di distribuzione automatica dei pacchetti hanno preso il largo, la selva di pacchetti Python in cui finiamo ad ogni buildout è piuttosto intricata. Capita così spesso di dover combattere con i numeri delle versioni da scegliere per poter vedere funzionare la nostra estensione.

Di questo sono consapevoli e coscienti gli sviluppatori della comunità Zope/Plone, che hanno iniziato a popolare un bel servizio basico: PKGV - Python Known Good Versions.

Il suo ruolo è stupido e fondamentale, specifica per i prodotti che vanno per la maggiore le "curve di equalizzazione" delle dipendenze, per i vari pacchetti standard che vengono usati.

In questo modo, ad esempio, scopriamo che per poter usare plone.app.z3cform, pacchetto utilissimo nella generazione e gestione delle form generiche in Plone, avremo bisogno di indicare al nostro buildout questa informazione, pubblicata su PKGV:

# Known good set for plone.app.z3cform version 0.5.0
# The latest version can be found at http://good-py.appspot.com/release/plone.app.z3cform/0.5.0

[versions]
collective.z3cform.datetimewidget = 1.0
plone.app.textfield = 1.0b6
plone.app.z3cform = 0.5.0
plone.formwidget.autocomplete = 1.0
plone.formwidget.contenttree = 1.0b1
plone.formwidget.namedfile = 1.0b5
plone.namedfile = 1.0b5
plone.scale = 1.1
plone.z3cform = 0.6.0
uuid = 1.30
z3c.batching = 1.1.0
z3c.blobfile = 0.1.4
z3c.form = 2.3.3
z3c.formwidget.query = 0.5
zc.sourcefactory = 0.6.0
zope.filerepresentation = 3.6.0
zope.schema = 3.6.0

Share this on

Share |

On same topics

Commenti

comments powered by Disqus