Layout di un sito: da dove cominciare?

Ecco da dove prendo spunto quando c'è da creare il layout di un sito.

Un nuovo lavoro ha sempre la forma di una nuova sfida. Avere una corretta interpretazione del "cosa serve", e "per chi" costituisce probabilmente la fase più delicata del progetto, nel senso che il prodotto finale deve essere il più aderente possibile alle esigenze e soprattutto alle "aspettative" del committente. La complessità intrinseca del progetto è invece rappresentata dalla natura di ciò che serve sviluppare: un logo, una brochure, un banner, un'icona o un concept intero.

 

Al termine della "metabolizzazione" di tali informazioni inizio ad immaginare un prototipo per il quale prendo spunto in mille modi: un flyer cartaceo, un'immagine su un muro oppure un disegno fatto a penna. Ma ci sono anche (ed in genere la mia procedura mi porta a questo più o meno subito) risorse web che consulto con una certa frequenza:

patterntap

http://patterntap.com

http://ui-patterns.com

http://web-patterns.net

http://www.designsnips.com




Attraverso queste fonti spesso trovo le soluzioni più adatte ai miei layout: è il particolare che mi stuzzica la fantasia, poi pian piano arriva la scintilla che mi permette di trasformare quanto fatto prima in qualcosa che mi inizia anche a piacere :)

 

Altre risorse che abitualmente consulto sono:

http://www.italianwebdesign.it - un blog sul design e non solo tutto italiano.

http://www.smashingmagazine.com - fonte inesauribile di informazioni relative a vari argomenti che possono variare dal css a showcases interessantissimi.

http://www.designmultimedia.com

http://www.juliusdesign.net - i miei guru del web design e non solo.

 

E' importante secondo me, essere sempre al passo, seguire le tendenze e allenare l'occhio a notare qualsiasi cosa per fa si che questo diventi uno spunto per il prossimo lavoro; è una prerogativa che un buon web designer deve avere per creare soluzioni sempre innovative.

Al prossimo post ;-)

Share this on

Share |

On same topics

Commenti

comments powered by Disqus