La fabbrica di Plone

in mezzo ad alcuni tra i migliori sviluppatori core di Plone, scrivo qualche nota da Arnhem, testimone del Living Statue Sprint

I ragazzi di FourDigit hanno rinnovato l'appuntamento olandese del Living Statue Sprint, e ho la fortuna di essere loro ospite come rappresentante di Abstract. Qui si sta facendo un Plone tutto nuovo, e non potevamo mancare! :)

Arrivato a metà pomeriggio di oggi, ho trovato un gruppo di lavoro concentrato a fare in modo che Plone 5 e la sua rivoluzione diventino realtà, e Plone resti ancora per molti anni nella lista corta dei migliori CMS Open Source eletti da Packt.

Alle 18, come da programma, chiusura della giornata di sprint, con i resoconti di cosa è stato fatto. Tra le altre cose, c'è chi ha lavorato ad integrare TinyMCE in Deco, e c'è chi ha ulteriormente semplificato il main_template di Plone migrando Deco ai data attribute di HTML5.

Il board delle attività è zeppo di foglietti, molti dei quali nello stato "fatto", ma Geir continua a scriverne di nuovi da discutere e mettere in lavorazione, tanto è il lavoro da fare per costruire un Plone tuttoda scoprire, capace di migliorarsi e di offrire funzionalità come la modifica degli schemi dei contenuti via web, il controllo totale dei layout con semplici drag'n'drop, la semplificazione massiva dello skinning come lo conosciamo oggi.

Dal canto mio, appena arrivato ho cercato di verificare il lavoro fato durante questi giorni, e ho provato subito sulla mia macchina il buildout che trovate qui:

Come ci si potrebbe immaginare, quel buildout non è propriamente "funzionante", ed essere qui aiuta non poco, quando vedi Andy (sì, proprio uno degli sviluppatori di mr.developer!) che si piazza al tuo portatile per risolvere i problemi che si sono generati. :D

Bene, resoconto rapido: i ragazzi stanno ancora lavorando senza posa, e lo stato attuale dei pacchetti è relativamente instabile, ma quel che ho visto è molto promettente, e vi lascio mentre compilo erlang sul portatile perchè vorrei proprio veder funzionare, mentre sono qui di fianco a Yiorgis, il suo capolavoro, che ci permetterà di usare Plone ala Google docs, con il suo Jarn.XMPP (se non sapete di che si tratta, date un'occhiata a questo: http://vimeo.com/22507185).

Share this on

Share |

On same topics

Commenti

comments powered by Disqus