European Plone Symposium appena concluso

Finito il secondo European Plone Symposium, domani si parte con le tre giornate di sprint

Bene, è appena finito il secondo European Plone Symposium, seduto nello splendido giardino dell'hotel mediterraneo rifletto su come ancora una volta la comunità Plone si dimostra essere una delle realtà del mondo open source più interessanti e attive. Intorno a me vedo volti nuovi e vecchi che rinnovano lo spirito che contraddistingue la nostra comunità. Il continuo trasferimento di know how tra esperti e novelli, il far sentire ognuno partecipe di qualcosa di speciale, tutto ciò rende magico e sempre stimolante organizzare eventi come il Symposium.

Anche quest'anno abbiamo avuto la presenza di ben due rappresentanti del board: il caro amico Geir Baekholt, ha presentato l'imminente rilascio di Plone 4, mostrandone gli innumerevoli pregi nel campo della velocità di esecuzione. Con Plone 4 avremo sempre meno utenti che diranno ma a volte è lento.

Matt Hamilton, ha presentato il lavoro che c'è dietro la Plone Conference 2010, la location che come molti di voi sapranno sarà Bristol (UK), il sistema di registrazione sviluppato a partire da Plone GetPaid, l'agenda che quest'anno, per la prima volta, prevederà una giornata dedicata agli analisti Plone e per finire tutti gli eventi per permettere ai Plonisti di socializzare durante i giorni di conference.

Ora chiudo la bloggata, a momenti serviranno la cena a bordo piscina e domani si parte con lo Sprint che avrà come main focus il Plone Tune Up



Share this on

Share |

On same topics

Commenti

comments powered by Disqus