Alla sua ottava edizione, il Plone Open Garden ha visto una grande partecipazione della comunità internazionale, che ha dato vita a cinque giorni intensi di talk, sprint e open space.

Breve resoconto dal PLOG 2014

Alla sua ottava edizione, il Plone Open Garden ha visto una grande partecipazione della comunità internazionale, che ha dato vita a cinque giorni intensi di talk, sprint e open space.

Ancora una volta l'evento organizzato da Abstract nel magnifico Hotel Mediterraneo di Sorrento ha saputo rispondere alle migliori aspettative dei numerosi iscritti, provenienti da molte nazioni diverse. Buona parte dei feedback che abbiamo registrato sono a dir poco entusiasti, come nei post dei nostri plogger Guido e Victor.

Plog 2014 group photo


Vuoi vedere altre foto? vai alla galleria con le foto di Guido!

Cosa abbiamo fatto al PLOG.

Buona parte delle attività sono state coordinate tramite la nostra Trello board che trovate qui: https://trello.com/b/s2nsbJ8I/plog-2014-plone-open-garden.

Tra gli argomenti che più mi hanno colpito, sicuramente un posto d'onore va a Sven e Paul, che col team documentazione di Plone stanno facendo uno sforzo impressionante per dare a Plone la documentazione che merita. Una parte dei risultati concreti si coglie col nuovo sito di documentazione: http://docs.plone.org/. Speriamo che nuove schiere di plonisti possano trovare maggiore facilità ad acquisire i segreti del nostro CMS preferito.

Tra i partecipanti, Eric Steele, release manager di Plone 4, ha fatto il punto della situazione, ci ha fornito un buon quadro per la strada verso Plone 5, e ha invitato tutti a partecipare al suo sviluppo, anche chi si sente fuori posto o senza particolari doti utili alla causa: tutti sono utili, se hanno desiderio di farlo!

Molti anche gli argomenti presentati nel programma del mattina. Tutte le slide sono raccolte qui: http://www.coactivate.org/projects/plog-2014/project-home.

La tag cloud del PLOG 2014.

Volendo sintetizzare una tag cloud degli argomenti principali che sono stati discussi, questi quelli che personalmente mi hanno colpito:

Come funziona il Plone Open Garden.

Il PLOG è di base un evento Plone, quindi tutti i partecipanti sono piuttosto socievoli e pronti alla discussione.

Partito nel 2007 come uno sprint, nel tempo si è trasformato in una conferenza, per poi passare alla fase open space.. alla fine abbiamo capito che la nostra formula giusta era legata all'eterogeneità dei partecipanti, e per questo da un paio d'anni al mattino abbiamo lo Speakers Corner con una serie di talk programmati, in cui chiunque può parlare delle sue esperienze o idee a tutti gli altri.

Nel pomeriggio, chi si dedica ad attività speculative e di brainstorming adotta la modalità open space, chi ha invece obiettivi dichiarati attiva la modalità sprint, e non è insolito che si continui a lavorare fino a tarda notte.

Per sapere di più potete visitare il sito di lancio del PLOG.

La splendida brigata dei partecipanti.

I partecipanti sono stati circa sessanta, e molti hanno approfittato del posto incantevole e dell'offerta che l'Hotel Mediterraneo ci riserva per portare la propria famiglia con sé.

Un po' dell'esperienza che si vive al PLOG la trovate in questo breve video:

Tutto questo è una grande opportunità per conoscere nuovi amici, stringere rapporti di lavoro, continuare a migliorare il nostro strumento quotidiano che, senza una comunità viva, non potrebbe esistere da tutti questi anni.

Grazie a tutti coloro che hanno partecipato con lo spirito aperto e pronto al dialogo senza il quale il PLOG non sarebbe possibile!

Grazie ad Abstract, che conosce la vera essenza dell'open source e crede nell'importanza di questi eventi per continuare ad alimentarlo, il PLOG si rinnova ogni anno dal 2007: con esso si rinnovano le energie utili a mandare avanti migliaia e migliaia di installazioni Plone in tutto il mondo, spesso ignare di tutto ciò. :) Sono orgoglioso e felice di farne parte.

Tu c'eri?

Metti in un commento qui sotto il link al tuo post, alla tua foto gallery, o semplicemente dicci come sei stato e cosa suggerisci per avere un PLOG sempre più efficace ed interessante nei prossimi anni!

Share this on

Share |

On same topics

Commenti

comments powered by Disqus